fbpx Krug Echoes | Krug

Krug Echoes

Il fondatore Joseph Krug credeva che la vera essenza dello Champagne fosse il piacere stesso. Da tempo, la Maison Krug ha intuito che le note che sentiamo e quelle del nostro palato possono suonare all’unisono. La sensazione che accompagna ogni sorso di Champagne Krug è completata dalla musica: ogni concerto di sapori, aromi, accordi e vibrazioni diventa così un’esperienza nuova, estremamente intima e piacevole.

La musica è sempre stata importante per la Maison, ma nel corso degli anni si è evoluta in un’estensione del viaggio sensoriale degli Champagne Krug attraverso i Krug Echoes. Un’eco è qualcosa di molto personale, che viaggia attraverso il tempo e da una persona all’altra. L’idea di eco è mutevole: un’eco debole per uno, può essere forte per un altro. Mentre i sapori sulle sue papille gustative non cambiano, i Krug Echoes vi invitano a scoprire nuove sfaccettature dello Champagne. Non c’è nulla di definitivo, poiché i Krug Echoes riflettono la sensazione di un dato momento in modo non didattico. 

Abbinamenti musicali

Il connubio tra Krug e la musica offre potenzialità creative illimitate.

Dai motivi tradizionali ai ritmi più moderni, scopra i suoni che emergono durante il suo percorso con Krug: ogni stile conferisce un tocco nuovo all'esperienza di degustazione.

Abbinamenti musicali

Il connubio tra Krug e la musica offre potenzialità creative illimitate.

Dai motivi tradizionali ai ritmi più moderni, scopra i suoni che emergono durante il suo percorso con Krug: ogni stile conferisce un tocco nuovo all'esperienza di degustazione.

Ozark Henry

Artista belga, compositore e da lungo tempo amante della Maison Krug, Ozark Henry è un pioniere della musica 3D e uno dei primi nel suo campo ad abbracciare questa nuova tecnologia.
SCOPRIRE

TUTTI GLI ARTISTI

Krug Grande Cuvée — Grand Soleil
00:13