fbpx Krug Clos d'Ambonnay 1995 | Krug

Krug Clos d'Ambonnay 1995

L'intensità del Pinot Noir nel 1995
icons/arrow Created with Sketch.
icons/arrow Created with Sketch.

Krug Clos d'Ambonnay 1995 racchiude in sé tutta l'intensità di un piccolo appezzamento di pinot noir. il vigneto di clos d'Ambonnay, gelosamente custodito da muri di cinta, si trova nel cuore di Ambonnay, uno dei borghi più noti nella champagne per la qualità del pinot noir nonché principale fonte da cui la maison Krug ricava le sue uve. è proprio questo piccolo vigneto di appena 0,68 ettari il prezioso segreto che fa di Krug clos d'Ambonnay 1995 un vino di raro pregio.

logo/krug id Created with Sketch.

Scopra la storia che si nasconde dietro la sua Bottiglia Krug grazie al codice a sei cifre riportato sull'etichetta posteriore.

This Krug iD does not exist

O

Genera un Krug iD
Scoprire Krug iD
L'inverno del 1995 si rivelò mite ad Ambonnay, seppur leggermente piovoso, e punteggiato da due gelate a gennaio e marzo che tuttavia furono prive di conseguenze sul raccolto.
La primavera fu soleggiata e calda, seguita da un lungo periodo di calura che durò a partire dalla fine di giugno fino alla fine della vendemmia.
Le uve raccolte produssero vini espressivi, caratterizzati al tempo stesso da elevati livelli di frutta e da una notevole freschezza. Una promessa di generosità, eleganza e persistenza.
Krug Clos d'Ambonnay 1995 è il primo Champagne di questo terroir eccezionale concepito per rendere omaggio ad Ambonnay e al Pinot Noir.

Dialogo con Julie Cavil

Chef de Caves Krug

Note di degustazione

Intenso colore dorato con accenni viola che rievocano il Pinot Noir.

Il bouquet vanta una complessità e una purezza ragguardevoli, in cui l'opulenta cremosità arricchita da aromi di nocciola e brioche si unisce ai sapori del mango e della marmellata di papaya in un connubio terroso unico.

Al palato lo Champagne risulta denso e intenso, con una freschezza straordinaria esaltata da una meravigliosa persistenza.

Note di degustazione

Intenso colore dorato con accenni viola che rievocano il Pinot Noir.

Il bouquet vanta una complessità e una purezza ragguardevoli, in cui l'opulenta cremosità arricchita da aromi di nocciola e brioche si unisce ai sapori del mango e della marmellata di papaya in un connubio terroso unico.

Al palato lo Champagne risulta denso e intenso, con una freschezza straordinaria esaltata da una meravigliosa persistenza.

KRUG X MUSIC

Musicisti diversi, diverse interpretazioni incontri i creatori di sonorità a dir poco eccezionali. Viva le sensazioni che scaturiscono dall'incontro della musica con l'arte degli Champagne Krug.

Scoprire

Ozark Henry

Musicista e cantante

icons/quote2 Created with Sketch.
Ricordo ancora il mio primo bicchiere di Krug: un’esperienza travolgente, una complessità del tutto inaspettata per uno Champagne. Un unico, grande crescendo di emozioni, una festa di luci, uno straordinario gran finale di fuochi artificiali!

Ricordo ancora il mio primo bicchiere di Krug: un’esperienza travolgente, una complessità del tutto inaspettata per uno Champagne. Un unico, grande crescendo di emozioni, una festa di luci, uno straordinario gran finale di fuochi artificiali!

Abbinamenti gastronomici

Spigola con scampi o salsina di aragosta, pollo con una delicata salsa alle mandorle o, ancora, deliziosi abbinamenti gastronomici come uova strapazzate con tartufo, prosciutto pata negra con bellota o pane rustico tostato condito con tartufo e olio d'oliva extra vergine.

Abbinamenti gastronomici

Spigola con scampi o salsina di aragosta, pollo con una delicata salsa alle mandorle o, ancora, deliziosi abbinamenti gastronomici come uova strapazzate con tartufo, prosciutto pata negra con bellota o pane rustico tostato condito con tartufo e olio d'oliva extra vergine.

CONSERVAZIONE E SERVIZIO

logo/krug id Created with Sketch.

Dietro la sua bottiglia si nasconde una storia tutta da raccontare. 

This Krug iD does not exist
Genera un Krug iD
Scoprire Krug iD
Krug Grande Cuvée — Grand Soleil
00:13