Sorry

This page is not valid in your language.
Please change your location to see the article.

Krug Clos d'Ambonnay

L’intensità di un unico appezzamento di Pinot Noir di una sola annata

icons/arrow Created with Sketch.
icons/arrow Created with Sketch.

Krug Clos d'Ambonnay

Krug Clos d'Ambonnay 2002
L'intensità di un unico appezzamento di Pinot Noir nell'annata 2002
Krug Clos d'Ambonnay 2000
L'intensità di un unico appezzamento di Pinot Noir nell'annata 2000
Krug Clos d'Ambonnay 1998
L'intensità di un unico appezzamento di Pinot Noir nell'annata 1998
Krug Clos d'Ambonnay 1996
L'intensità di un unico appezzamento di Pinot Noir nell'annata 1996
Krug Clos d'Ambonnay 1995
L'intensità di un unico appezzamento di Pinot Noir nell'annata 1995
icons/arrow Created with Sketch.
icons/arrow Created with Sketch.

Krug Clos d'Ambonnay

icons/list
Krug Clos Ambonnay
L’essenza di Krug Clos d'Ambonnay

L’esclusiva eccellenza artigianale della Maison Krug ha prodotto uno Champagne pregiato da uno straordinario terroir, il Clos d’Ambonnay. Questo appezzamento di appena 0,68 ettari protetto da mura è situato nel cuore di Ambonnay, uno dei borghi più noti nella regione della Champagne per le uve Pinot Noir ed è la principale fonte da cui la Maison Krug ricava questa varietà sin dai primissimi anni.

KRUG ambonnay

Ambonnay è una località nota nella Champagne per la qualità del proprio Pinot Noir, e non è un caso che fin dagli inizi sia stata la fonte primaria di uve per gli Champagne Krug. 

Dopo la scoperta del Clos du Mesnil, Rémi e Henri Krug desideravano rendere degno omaggio al Pinot Noir, la varietà d’uva più cara alla Maison, così come Krug Clos du Mesnil celebrava lo Chardonnay di Mesnil-sur-Oger. 
 

vignes ambonnay krug

Fedeli all’approccio della Maison nella produzione di Champagne da un singolo vigneto, i fratelli Krug desideravano rivelare l’espressione ultima e più pura del terroir di Ambonnay e si impegnarono a trovare il giusto appezzamento nella zona. Dopo sette anni di ricerca, nel 1991, scoprirono il Clos d’Ambonnay, un appezzamento circondato da mura situato ai confini del borgo, sulle pendici meridionali della Montagne de Reims. Questo prezioso appezzamento di appena 0,68 ettari (un terzo delle dimensioni del Clos du Mesnil) è stato circondato da muri di cinta dal 1766. 

Krug_Clos_d'ambonnay

Questo terreno ricevette una scrupolosa attenzione da parte di Krug: il vigneto è stato potato e lavorato minuziosamente per ottenere la sua massima espressione. La famiglia acquistò il Clos d’Ambonnay nel 1994. Nel 1995 la Maison creò il primo Krug Clos d’Ambonnay e lo presentò nel 2007. 

Krug Clos d’Ambonnay è una perla rara, il risultato di una grande cura per i dettagli, di una qualità senza compromessi e dell’apprezzamento per i terroir unici ereditati da Joseph Krug, fondatore della Maison a Reims nel 1843.
 

Ogni volta che penso al Clos d'Ambonnay di Krug mi vengono in mente la pienezza e l'intensità delle sue uve Pinot Noir e l'unicità con cui questo piccolo appezzamento incarna la filosofia dell'individualità della Maison. Dal 1991 al 2007 Krug Clos d'Ambonnay è stato tenuto segreto, solo alcuni membri della famiglia Krug e della Maison ne erano a conoscenza. Oggi, Krug Clos d'Ambonnay è il più raro degli Champagne Krug.
 
Julie Cavil

Chef de Caves Krug 
 

Ogni volta che penso al Clos d'Ambonnay di Krug mi vengono in mente la pienezza e l'intensità delle sue uve Pinot Noir e l'unicità con cui questo piccolo appezzamento incarna la filosofia dell'individualità della Maison. Dal 1991 al 2007 Krug Clos d'Ambonnay è stato tenuto segreto, solo alcuni membri della famiglia Krug e della Maison ne erano a conoscenza. Oggi, Krug Clos d'Ambonnay è il più raro degli Champagne Krug.
 
Julie Cavil

Chef de Caves Krug 
 

Scoprire Krug Clos d'Ambonnay 2002

La Maison Krug ha scelto di creare Krug Clos d'Ambonnay 2002 perché l’annata del 2002, segnata da una vendemmia generosa, è riuscita ad offrire le condizioni ideali per ottenere uve straordinarie che esprimono appieno il potenziale di questo appezzamento.

Scoprire

Scoprire Krug Clos d'Ambonnay 2002

La Maison Krug ha scelto di creare Krug Clos d'Ambonnay 2002 perché l’annata del 2002, segnata da una vendemmia generosa, è riuscita ad offrire le condizioni ideali per ottenere uve straordinarie che esprimono appieno il potenziale di questo appezzamento.

Scoprire

Krug Grande Cuvée
Krug Grande Cuvée
Composto da
Selezionato da