fbpx Krug Clos d'Ambonnay 1996 | Krug

Krug Clos d'Ambonnay 1996

L'intensità di un unico appezzamento di Pinot Noir in una sola annata: il 1996.
icons/arrow Created with Sketch.
icons/arrow Created with Sketch.

Krug Clos d’Ambonnay celebra, con il più raro degli Champagne, il carattere unico di una particolare uva di Pinot Noir, coltivata in un piccolo appezzamento di 0,68 ettari situato nel cuore di Ambonnay, uno dei borghi più noti nella Champagne per questa varietà d'uva, nonché un luogo incredibilmente significativo nella storia della Maison Krug.

 

 

logo/krug id Created with Sketch.

Scopra la storia che si nasconde dietro la sua Bottiglia Krug
grazie al codice a sei cifre riportato sull'etichetta posteriore.

This Krug iD does not exist

O

Genera un Krug iD
Scoprire Krug iD
Nel 1996, quando le uve stavano arrivando a maturazione, il borgo di Ambonnay registrò notevoli sbalzi di temperatura, con giorni caldi e soleggiati seguiti da notti pungenti. Queste variazioni diedero come risultato uve mature particolarmente fresche ed esaltarono la delicatezza delle uve di Pinot Noir del Clos d'Ambonnay. Non a caso, il 1996 è da sempre ricordato come un anno di portata storica nella storia della Champagne.
Il savoir-faire di Krug ha saputo far emergere tutta la purezza e l'intensità delle uve prodotte a partire da questo singolo appezzamento nell'annata 1996, esaltate da una permanenza di oltre dodici anni nelle cantine Krug, che ha permesso loro di sviluppare finezza ed eleganza.

Dialogo con Julie Cavil

Chef de Caves Krug

NOTE DI DEGUSTAZIONE

Krug Clos d'Ambonnay 1996 presenta un colore dorato chiaro con leggeri accenni di viola, che evocano le sue origini di Pinot Noir.

Aromi sontuosi di torta di prugne appena sfornata, brioche, nocciole leggermente tostate, fiori d'arancio, albicocche candite e agrumi.

Al palato è straordinariamente concentrato, pieno e intenso, con reminiscenze di frutti autunnali, una sorprendente freschezza e grande pienezza, esaltate da una bollicina finissima e dal finale molto prolungato.

 

NOTE DI DEGUSTAZIONE

Krug Clos d'Ambonnay 1996 presenta un colore dorato chiaro con leggeri accenni di viola, che evocano le sue origini di Pinot Noir.

Aromi sontuosi di torta di prugne appena sfornata, brioche, nocciole leggermente tostate, fiori d'arancio, albicocche candite e agrumi.

Al palato è straordinariamente concentrato, pieno e intenso, con reminiscenze di frutti autunnali, una sorprendente freschezza e grande pienezza, esaltate da una bollicina finissima e dal finale molto prolungato.

 

KRUG X MUSIC

Musicisti diversi, diverse interpretazioni incontri i creatori di sonorità a dir poco eccezionali. Viva le sensazioni che scaturiscono dall'incontro della musica con l'arte degli Champagne Krug.

Scoprire

Ozark Henry

Musicista e cantante

icons/quote2 Created with Sketch.
Ricordo ancora il mio primo bicchiere di Krug: un’esperienza travolgente, una complessità del tutto inaspettata per uno Champagne. Un unico, grande crescendo di emozioni, una festa di luci, uno straordinario gran finale di fuochi artificiali!

Ricordo ancora il mio primo bicchiere di Krug: un’esperienza travolgente, una complessità del tutto inaspettata per uno Champagne. Un unico, grande crescendo di emozioni, una festa di luci, uno straordinario gran finale di fuochi artificiali!

ABBINAMENTI GASTRONOMICI

Krug Clos d’Ambonnay 1996 è la definizione di raffinata eleganza, non ha bisogno di abbinamenti grandiosi. La perfezione è questo millesimato insieme a un piatto di uova biologiche, leggermente strapazzate con una grattugiata di tartufo nero per un brunch all'aperto al sole con gli amici. Un indimenticabile momento Krug.

 

ABBINAMENTI GASTRONOMICI

Krug Clos d’Ambonnay 1996 è la definizione di raffinata eleganza, non ha bisogno di abbinamenti grandiosi. La perfezione è questo millesimato insieme a un piatto di uova biologiche, leggermente strapazzate con una grattugiata di tartufo nero per un brunch all'aperto al sole con gli amici. Un indimenticabile momento Krug.

 

CONSERVAZIONE E SERVIZIO

logo/krug id Created with Sketch.

Dietro la sua bottiglia si nasconde una storia tutta da raccontare. 

This Krug iD does not exist
Genera un Krug iD
Scoprire Krug iD
Krug Grande Cuvée — Grand Soleil
00:13