fbpx Krug Collection 1990 | Krug

Sorry

This page is not valid in your langage.
Please change your location to see the article.

Krug Collection 1990

Una seconda occasione offerta dal tempo a Krug 1990
icons/arrow Created with Sketch.
icons/arrow Created with Sketch.

Per la gioia dei collezionisti del mondo intero, Krug custodisce un numero limitatissimo di bottiglie di Millesimati Krug, preservate in condizioni ottimali nelle cantine della Maison. Questi esemplari sono attentamente saggiati e valutati, in attesa di rivivere una seconda vita. I Millesimati diventano Krug Collection e rivelano una nuova personalità. Gli Champagne Krug Collection sono un autentico esempio della sublimazione attraverso il tempo: la maturazione ne mette in luce la profondità e le molteplici sfumature. Nuovi sapori si accostano a quelli già esistenti, che hanno sviluppato una struttura più ricca. Krug Collection è sempre una straordinaria scoperta, un capitolo essenziale nella storia di un Millesimato Krug. Krug Collection 1990 rappresenta una seconda occasione concessa dal tempo a Krug 1990.

logo/krug id Created with Sketch.

Scopra la storia che si nasconde dietro la sua Bottiglia Krug grazie al codice a sei cifre riportato sull'etichetta posteriore.

This Krug iD does not exist

O

Genera un Krug iD
Genera un Krug iD
Genera un Krug iD
Scoprire Krug iD

Dialogo con Julie Cavil

Chef de Caves Krug

Il 1990 fu un anno segnato da condizioni meteorologiche contrastanti, come spesso accade in Champagne. L’inverno, estremamente mite e privo di neve, fu seguito, ad inizio aprile, da forti gelate che si susseguirono più o meno intensamente nel corso dello stesso mese.
Nonostante alcuni cali di temperatura, giugno portò con sé condizioni favorevoli, che fecero da apripista a un'estate calda e soleggiata. I vini prodotti quell'anno si rivelarono così ricchi, equilibrati e dotati di una magnifica struttura.

Per esprimere appieno il carattere del 1990, l’assemblaggio racchiude l’intensità delle uve Pinot Noir (40%), l'eleganza e la rotondità dello Chardonnay (37%) e la rigenerante freschezza delle uve Meunier (23%).
Krug Collection 1990 è la rinascita di Krug 1990. A oltre 25 anni dalla sua prima creazione, Krug Collection 1990 rivive in tutta la sua giovinezza ed esuberanza. È un assemblaggio di vini contraddistinto da una struttura, eleganza e ricercatezza senza eguali.
Krug Collection 1990 si iscrive nella storica triade di annate d’eccezione della Maison (1988, 1989, 1990) caratterizzate da condizioni climatiche agli antipodi che hanno permesso di creare Champagne unici.
Le bottiglie di Krug Collection sono numerate e lasciano la Maison in ordine discendente, rivelando quanti esemplari di questo pregiato Champagne sono rimasti. La loro autenticità è garantita da Krug mediante un certificato firmato da Olivier Krug, rilasciato su richiesta.

Note di degustazione

Sin dal primo sguardo questo Champagne seduce per il suo profondo colore dorato, in cui sono racchiusi il sole e la generosità del 1990. Al naso schiude ricche note di torta di prugne, cannella, crema pasticcera e panpepato. Al palato, invece, opulenza e cremosità si uniscono a una freschezza eccezionale travolgendo chi lo assaggia in un vivace tripudio aromatico: spezie, brioche, frutta secca, candita, caramellata e agrumi, passando per note di albicocca, pompelmo, marmellata di arancia e torta di limone, accompagnate da noci leggermente tostate e un tocco di finissimo miele. A rendere l'esperienza di degustazione ancora più sublime è la straordinaria persistenza che contraddistingue questo Champagne. ‍

Note di degustazione

Sin dal primo sguardo questo Champagne seduce per il suo profondo colore dorato, in cui sono racchiusi il sole e la generosità del 1990. Al naso schiude ricche note di torta di prugne, cannella, crema pasticcera e panpepato. Al palato, invece, opulenza e cremosità si uniscono a una freschezza eccezionale travolgendo chi lo assaggia in un vivace tripudio aromatico: spezie, brioche, frutta secca, candita, caramellata e agrumi, passando per note di albicocca, pompelmo, marmellata di arancia e torta di limone, accompagnate da noci leggermente tostate e un tocco di finissimo miele. A rendere l'esperienza di degustazione ancora più sublime è la straordinaria persistenza che contraddistingue questo Champagne. ‍

KRUG X MUSIC

La Maison Krug si è accorta da tempo dell’esistenza di un legame tra suono e percezione del gusto. Gli amanti del buon vino e della buona musica, o chiunque abbia usato l’app Krug, comprendono la gioia data dal degustare questo straordinario Champagne mentre si ascolta un brano armonioso e sanno che questa esperienza consente di viaggiare direttamente sul binario delle emozioni.

Scoprire

Ozark Henry

Musicista e cantante

icons/quote2 Created with Sketch.
Ricordo ancora il mio primo bicchiere di Krug: un’esperienza travolgente, una complessità del tutto inaspettata per uno Champagne. Un unico, grande crescendo di emozioni, una festa di luci, uno straordinario gran finale di fuochi artificiali!

Ricordo ancora il mio primo bicchiere di Krug: un’esperienza travolgente, una complessità del tutto inaspettata per uno Champagne. Un unico, grande crescendo di emozioni, una festa di luci, uno straordinario gran finale di fuochi artificiali!

Abbinamenti gastronomici

Il carattere setoso ed elegante di Krug Collection 1990 lo rende l'accompagnamento perfetto per piatti come il risotto alle spugnole, l'anatra con rape caramellate o il budino bianco al tartufo. Tra i dessert, si sposa magnificamente con tiramisù a base di arance amare e panpepato, mele cotte ricoperte da scaglie di mandorle tostate, ma anche con un semplice tagliere di formaggio Comté stagionato.

Abbinamenti gastronomici

Il carattere setoso ed elegante di Krug Collection 1990 lo rende l'accompagnamento perfetto per piatti come il risotto alle spugnole, l'anatra con rape caramellate o il budino bianco al tartufo. Tra i dessert, si sposa magnificamente con tiramisù a base di arance amare e panpepato, mele cotte ricoperte da scaglie di mandorle tostate, ma anche con un semplice tagliere di formaggio Comté stagionato.

CONSERVAZIONE E SERVIZIO

La giusta temperatura

La Maison consiglia di servire i suoi Champagne tra i 9°C e i 12°C, poiché temperature più fredde limitano l'espressione dei sapori e degli aromi.

La Maison consiglia di servire i suoi Champagne tra i 9°C e i 12°C, poiché temperature più fredde limitano l'espressione dei sapori e degli aromi.

icons/more Created with Sketch.

Il calice ideale

Nel 2011, Krug ha collaborato con la rinomata cristalleria Riedel per progettare un calice in grado di esprimere al meglio la pienezza di sapori e aromi di Krug Grande Cuvée.

Nel 2011, Krug ha collaborato con la rinomata cristalleria Riedel per progettare un calice in grado di esprimere al meglio la pienezza di sapori e aromi di Krug Grande Cuvée.

icons/more Created with Sketch.

I diamanti del vino

Alla base dell'esclusiva eccellenza artigianale della Maison Krug vi è l'arte di capire che i vigneti di ogni appezzamento hanno caratteristiche uniche. 

Alla base dell'esclusiva eccellenza artigianale della Maison Krug vi è l'arte di capire che i vigneti di ogni appezzamento hanno caratteristiche uniche. 

icons/more Created with Sketch.

Il valore del tempo

Trattandosi di Cuvée de Prestige, gli Champagne Krug invecchiano magnificamente, il tempo rivela la loro ricchezza ed eleganza.

Trattandosi di Cuvée de Prestige, gli Champagne Krug invecchiano magnificamente, il tempo rivela la loro ricchezza ed eleganza.

icons/arrow Created with Sketch.
icons/arrow Created with Sketch.
logo/krug id Created with Sketch.

Dietro la sua bottiglia si nasconde una storia tutta da raccontare. 

Genera un Krug iD
Genera un Krug iD
Genera un Krug iD
Scoprire Krug iD
Krug Grande Cuvée
Krug Grande Cuvée
Composed by
Selected by