fbpx Ozark Henry | Krug

Ozark Henry

CANTANTE E MUSICISTA
icons/arrow Created with Sketch.
icons/arrow Created with Sketch.

Ozark Henry è protagonista della scena musicale belga sin dalla metà degli anni ‘90 come cantautore, compositore e produttore. Le sue prime composizioni, soprattutto di musica elettronica d'avanguardia, gli valsero il sostegno di artisti come David Bowie, Trent Reznor, Jah Wobble e Zazie. Ha partecipato come artista spalla ai tour di Moby e Garbage mentre Les Inrocks, la celebre rivista musicale francese, lo ha etichettato come ‘le jeune Bowie Flamand’.

Da allora, ha lanciato 7  studio albums, tutti dischi di platino, e tre colonne sonore, ritagliandosi un percorso musicale unico.In una costante ricerca di nuovi modi per dar voce a esperienze emotive e sensoriali attraverso la musica, combina tradizione e tecnologia, arte e sperimentazione, elementi sonori e visivi.

Nel 2014, è partito in un tour europeo con The Journey Is Everything, un’innovativa performance dal vivo che presentava il suo gruppo all’interno di una serie di proiezioni visive, utilizzando schermi in movimento per creare l’illusione di un universo tridimensionale.

Nel 2015, ha intrapreso il suo progetto ad oggi più ambizioso: Paramount.Accettando l’invito dell’Orchestra Nazionale del Belgio a celebrare il suo repertorio in una serie di concerti, Henry ha deciso di registrare un album con i 90 elementi dell’orchestra in stereo, audio surround 5.1 e audio immersivo Auro 3D 9.1, mettendo il pubblico al posto dell'artista.È così diventato uno dei primi artisti al mondo a utilizzare la tecnologia audio 3D. È stato invitato a presentare il progetto alla conferenza annuale della Audio Engineering Society americana a New York ed è stato il primo belga ad aver fatto un 'Talk @ Google’, la piattaforma di Google per presentare idee innovative nel mondo delle arti, della scienza e della tecnologia. Nella loro sede di New York, Henry ha presentato la sua visione sulle possibilità artistiche che si aprono grazie alla produzione sonora tridimensionale. 

Il 21 ottobre 2015, Ozark Henry è stato nominato Ambasciatore di buona volontà delle Nazioni Unite contro la tratta di esseri umani.Da allora, ha lavorato insieme all’Ufficio delle Nazioni Unite contro la droga e il crimine (UNODC) e alle organizzazioni non governative locali per aumentare la consapevolezza su questa forma di schiavitù moderna, sensibilizzando l’opinione pubblica sia a livello nazionale che internazionale.Le sue performance alla Morgan Library di New York e il concerto con l’Orchestra Nazionale del Belgio alla Lotto Arena sono stati dedicati alla campagna Blue Heart e al Trust Fund for Victims of Human Trafficking (Fondo fiduciario per le vittime della tratta di esseri umani). Attualmente, è impegnato in un’installazione audio 3D per le Nazioni Unite. 

www.ozarkhenry.com

 

Sin da quando David Bowie elogiò l'album di esordio di Henry come uno dei suoi preferiti del 1996, l'artista belga e Ambasciatore di buona volontà delle Nazioni Unite ha prodotto diversi generi musicali dall’elettronica d'avanguardia alla pop e, recentemente, un album sinfonico con l’Orchestra Nazionale del Belgio. L’universo di Henry è caratterizzato dal connubio di arte e sperimentazione, elementi sonori e visivi, tradizione e tecnologia. TEDx e Google New York lo hanno invitato a tenere un discorso sul suo recente lavoro con l’innovativo audio 3D.
Qual è la sua relazione con lo Champagne Krug?
La Maison Krug ricerca l’eccellenza del gusto in ogni sua bottiglia.Rendendo omaggio alla loro tradizione e dando valore ai loro clienti, ogni esperienza Krug si rivela un momento molto emozionante.Questo è esattamente il mio approccio alla musica.Ogni brano, ogni album deve tradurre una storia in un'esperienza sensoriale. Mi sento in sintonia con il team Krug. Mi identifico con il loro modo di ricominciare da zero per ogni Cuvée e il coraggio di reinventare lo Champagne, a volte prendendo decisioni radicali e sempre più esigenti su quello che potrebbe essere e rappresentare nella vita di una persona.
Qual è il suo momento Krug ideale?
Ogni momento che vale la pena condividere.Vivo vicino al mare, così in estate molti amici mi vengono a trovare.I momenti migliori sono quando ci ritroviamo al tramonto e restiamo fuori fino a tardi, apprezzando semplicemente il tempo trascorso insieme. Non c’è niente di meglio che celebrare questi momenti con un bicchiere di Krug.
Quali sono i suoi Champagne Krug preferiti?
Il mio preferito è Krug Rosé, il più audace e originale degli Champagne Krug. Sono rimasto assolutamente sorpreso che un Rosé potesse eguagliare la ricchezza e complessità di un vino rosso.
Può spiegare l'abbinamento musicale che ha scelto per ogni Champagne Krug e perché?
Krug Grande Cuvée,

Krug Grand Cuvée è il capolavoro sinfonico della Maison. Il suo gusto è comparabile a 120 elementi d’orchestra.Ho scelto quindi di abbinarlo alla sinfonia n° 6 in B minore di Tchaikovsky, perché anche lui utilizza l’intera gamma di colori e sfumature dell’orchestra.
Krug Rosé

Musicalmente Krug Rosé mi fa pensare al concerto n° 2 per violino di Bella Bartok, un pezzo da virtuoso molto impegnativo. Pieno e opulento, proprio come Krug Rosé.
Krug 2002

Krug 2002 è un’ode alla natura. Al contempo generoso ed elegante, ricco e delicato.Quando la Maison Krug mi ha chiesto di abbinarlo a una delle mie nuove canzoni, ho scelto la versione sinfonica di “This Is All I Have”, il brano di apertura del mio album ‘Paramount’, registrato con l’Orchestra Nazionale del Belgio. Ognuno dei 90 musicisti hanno il loro momento, ma il brano resta comunque discreto.Gli strumenti suonano come fiori in primavera, appena prima di sbocciare.
Krug 2003

Krug 2003 ha la stessa vivacità, tensione e freschezza che si può ascoltare nell’eccezionale pezzo “Danse Macabre” di Saint-Saëns. Una grande composizione di diversi colori e livelli, che tende verso un unico equilibrio.
Krug Clos du Mesnil

Per il Clos du Mesnil, ho scelto il Preludio della Suite di Bach: fresco e puro ma ricco di storia.Un bicchiere di questa cuvée è perfetto a mezzogiorno, per aggiungere una nota frizzante alla tua giornata.
Krug Clos d’Ambonnay

Questo è il più raro degli champagne Krug. Crea un eccitante sensazione di attesa.La stesso sentimento che ho provato quando ho registrato “Love Is Free To Interfere” con l’Orchestra Nazionale. Il desiderio di un momento magico che sta per avverarsi.

Ozark Henry

CANTANTE E MUSICISTA

1:27
-3:43

Krug grande cuvée

Grand soleil
  • icons/sound on
    Krug Grande Cuvée — Grand Soleil
    5:15

More music pairings

icons/sound play Created with Sketch.
Ozark Henry - Sympho...
Ozark Henry
icons/sound play Created with Sketch.
Ozark Henry - Suite ...
Ozark Henry
icons/sound play Created with Sketch.
Ozark Henry - Violin...
Ozark Henry
icons/sound play Created with Sketch.
Ozark Henry - Danse ...
Ozark Henry
icons/arrow Created with Sketch.
icons/arrow Created with Sketch.

ALL KRUG Artists

icons/arrow Created with Sketch.
icons/arrow Created with Sketch.
Krug Grande Cuvée — Grand Soleil
00:13