fbpx Juan Amador | Krug

Juan Amador

Amador, Austria
icons/arrow Created with Sketch.
icons/arrow Created with Sketch.

COSA SIGNIFICA PER TE CUCINARE?

La cucina è la mia vita. Dopo tutti questi anni, ho compreso che per me significa anche libertà, perché mi permette di essere creativo. Come per la musica, anche per la cucina esistono molti generi diversi. Oggi insegno, perché mi piace trascorrere il tempo con gli ospiti e mostrare loro cosa accade veramente dietro le quinte, in modo che possano capire l’abilità creativa che occorre.

COSA SIGNIFICA PER TE CUCINARE?

La cucina è la mia vita. Dopo tutti questi anni, ho compreso che per me significa anche libertà, perché mi permette di essere creativo. Come per la musica, anche per la cucina esistono molti generi diversi. Oggi insegno, perché mi piace trascorrere il tempo con gli ospiti e mostrare loro cosa accade veramente dietro le quinte, in modo che possano capire l’abilità creativa che occorre.

Dialogo con Juan Amador

La cucina è la mia vita. Dopo tutti questi anni, ho compreso che per me significa anche libertà, perché mi permette di essere creativo.
Chi ti ha fatto amare la tua professione ?
Mia madre. Quando ero bambino, ricordo che cucinava sempre semplici piatti spagnoli per pranzo e cena. Grazie a lei, ho imparato che la cucina è incentrata innanzi tutto sul gusto. Un piatto deve essere non solo bello, deve avere anche un sapore capace di evocare un’emozione. Vent’anni fa, quando imperava la tendenza della cucina molecolare, i piatti vertevano soprattutto sulla spettacolarità. Oggi, il gusto è al primo posto.
Qual è la lezione più importante che hai imparato in cucina ?
Ho imparato che è impossibile programmare la creatività. Se guardo al mio passato, scopro che ho ottenuto i miei successi più grandi grazie alla passione, all’impegno per la qualità e trovando un mio stile unico.
Qual è il tuo primo ricordo di un piatto con il peperone ?
Sin dall’infanzia, ricordo che i peperoni sono sempre stati un ingrediente cardine nella cucina spagnola: dal mio primo cucchiaio di paella fino alle semplici tapas in compagnia degli amici, il peperone ha sempre avuto un ruolo predominante. I peperoni verdi Padrón sono molto tradizionali e il Chorizo, a base di peperoni affumicati, è presente in molti piatti spagnoli.
Ricordi il tuo primo calice di Krug ?
Ho iniziato a bere Krug almeno 20 anni fa. La prima volta che l’ho degustato è stato dopo una cena con gli amici. Ho un ricordo molto vivido perché non avevo mai bevuto dello Champagne prima di quel giorno, ma, da allora, bevo solo Krug.

TUTTI GLI Chefs

icons/arrow Created with Sketch.
icons/arrow Created with Sketch.
Krug Grande Cuvée — Grand Soleil
00:13