fbpx Andreas Bagh | Krug

Sorry

This page is not valid in your langage.
Please change your location to see the article.

Andreas Bagh

Marchal, Hôtel D'Angleterre, Danimarca
icons/arrow Created with Sketch.
icons/arrow Created with Sketch.

COSA SIGNIFICA PER TE CUCINARE?

Credo che uno Chef abbia la responsabilità di far contente le persone. Infatti, cucino per far nascere un sorriso sul volto dei miei ospiti.

COSA SIGNIFICA PER TE CUCINARE?

Credo che uno Chef abbia la responsabilità di far contente le persone. Infatti, cucino per far nascere un sorriso sul volto dei miei ospiti.

Una discussione con Andreas Bagh

Credo che uno chef abbia la responsabilità di far contente le persone.
Chi ti ha fatto amare la tua professione?
Lo Chef Thomas Wa, perché è stato il mio primo insegnante e perché il suo è stato il primo ristorante in Danimarca ad ottenere una stella Michelin. Mi ha trasmesso delle ottime basi e mi ha insegnato a lavorare sodo, mantenendo una grande umiltà. Io non cucino per il mio ego, cucino per gli altri.
Qual è il tuo primo ricordo dell’uso del peperone in cucina?
Ho ricordi d’infanzia di mio padre che prepara un piatto portoghese a base di baccalà e peperoni rossi stufati, una ricetta che cucinava spesso. Sin da giovane, ho capito che il peperone è un ingrediente interessante da usare in cucina, perché presenta molti aromi e consistenze diverse con cui lavorare.
Se potessi preparare un pasto da abbinare a Krug per chiunque al mondo, chi sceglieresti?
Ernest Hemingway, a Parigi. Era notoriamente un appassionato di ostriche e Krug, così gli preparerei un pasto a base di frutti di mare con tantissime ostriche, forse anche le nostre ostriche Bloody Mary, che si ispirano al peperone, con succo di peperoncino e Tabasco. Probabilmente berremmo anche una bottiglia di troppo, mentre io ascolterei le sue storie e parleremmo poi della vita.
Ricordi il tuo primo calice di Krug?
Era estate, con la mia ragazza alloggiavamo in una bellissima locanda danese. Prima di cena, ci siamo seduti sulla spiaggia sotto al cielo notturno e abbiamo bevuto una bottiglia di Krug 1998. Era diverso da tutto quello che avevo degustato sino ad allora, non dimenticherò mai quel momento.

Tous les Chefs KRUG

icons/arrow Created with Sketch.
icons/arrow Created with Sketch.
Krug Grande Cuvée
Krug Grande Cuvée
Composto da
Selezionato da