Sorry

This page is not valid in your language.
Please change your location to see the article.

Your Krug iD

Krug Grande Cuvée 170ème Édition

Creata a partire dalla vendemmia del 2014

Krug Grande Cuvée nasce dal sogno di un uomo, Joseph Krug, quello di offrire ogni anno il migliore Champagne di sempre, indipendentemente dalle variazioni climatiche. Fin dal 1843, la Maison Krug onora questa missione con ogni nuova edizione di Krug Grande Cuvée: la massima espressione dello Champagne.

Krug Grande Cuvée viene ricreata ogni anno, spingendosi oltre il concetto di annata, sempre a partire da un blend di oltre 120 vini di oltre 10 annate diverse. La ricchezza dei sentori e degli aromi ottenuti da questo sapiente assemblaggio sarebbe impossibile da esprimere con i vini di una singola annata.

Dopo un invecchiamento di almeno 7 anni nelle cantine Krug, questa bottiglia si è arricchita di un’espressività e di un’eleganza uniche, per essere poi sboccata in inverno 2020 - 2021.

COMPOSITION

51%
Pinot Noir
38%
Chardonnay
11%
Meunier

Assemblaggio

195 vini di 12 diverse annate

Il vino più vecchio è del

1998

Il vino più giovane è del

2014

Sboccatura

inverno 2020 - 2021
icons/arrow Created with Sketch.
icons/arrow Created with Sketch.

Dialogo con Julie Cavil

Chef de Caves Krug

In questo assemblaggio, i dinamici Pinot Noir del 2014 derivano da un ampio ventaglio di appezzamenti in tutta la regione della Champagne, mentre gli Chardonnay, fruttati e corposi, sono stati selezionati da terroir nella Montagne de Reims, nel Sézannais e nella Côte des Blancs. I Meunier dalla Vallée de la Marne Rive Gauche erano particolarmente luminosi, con una magnifica espressione del frutto da appezzamenti a Leuvrigny. A complemento di questi vini dell’anno, ho selezionato Pinot Noir di riserva da terroir nella Montagne de Reims Sud rinomati per la loro struttura, ivi incluso un Ambonnay del 2005. Gli Chardonnay di riserva da vini di Avize e Mesnil-sur-Oger da un’ampia gamma di annate sono particolarmente presenti in questo assemblaggio, mentre i vini Meunier di riserva, in particolare del 2013, aggiungono freschezza, intensità e una struttura cesellata.
Ogni anno, sin dalla sua fondazione, la Maison Krug crea una nuova edizione di Krug Grande Cuvée per offrire l’espressione più generosa dello Champagne.
Questa bottiglia fa parte della 170a Edizione di Krug Grande Cuvée, una miscela di 195 vini selezionati da 12 anni diversi. Il più giovane risale al 2014, mentre il più vecchio è del 1998. Il riposo di circa sette anni nelle cantine Krug conferisce a questa Edizione un’espressione e un’eleganza notevoli. Ogni suo bicchiere è il risultato di oltre 20 anni di eccellenza artigianale.
Krug Grande Cuvée 170a Edizione è stato composto intorno al raccolto del 2014, un’annata imprevedibile in cui si sono alternati periodi caldi di secca e freschi di pioggia. I vini si sono sviluppati in buone condizioni, garantendo un raccolto generoso. Il contrasto meteorologico ha preservato la freschezza ed è sfociato in una grande eterogeneità all’interno della regione, sottolineando l’importanza dell’approccio della Maison che considera ogni appezzamento come a sé stante.

Per creare questa Edizione di Krug Grande Cuvée, lo Chef de Caves ha cercato di accentuare le variegate ed eleganti espressioni aromatiche dell’anno con vini di riserva da diversi appezzamenti e da 11 annate diverse. La cura dedicata ai vigneti e l’attenzione riservata da Krug alle proprietà uniche di ciascun terreno hanno permesso di ottenere la grande espressività di questa Edizione di Krug Grande Cuvée.

In totale, i vini di riserva dell’ampia collezione della Maison costituiscono il 45% dell’assemblaggio definitivo, un contributo che apporta l’ampiezza e la rotondità irrinunciabili per ogni edizione di Krug Grande Cuvée.
La composizione finale di questa bottiglia di Krug Grande Cuvée è 51% Pinot Noir, 38% Chardonnay e 11% Meunier.
Krug Grande Cuvée è nata dal sogno di un uomo, Joseph Krug, di creare il migliore Champagne possibile, anno dopo anno, indipendentemente dalle variazioni climatiche. Ogni anno, la Maison Krug rende omaggio al suo sogno con una nuova edizione di Krug Grande Cuvée: l’espressione più generosa dello Champagne.

KRUG X MUSIC

La Maison Krug si è accorta da tempo dell’esistenza di un legame tra suono e percezione del gusto. Gli amanti del buon vino e della buona musica, o chiunque abbia usato l’app Krug, comprendono la gioia data dal degustare questo straordinario Champagne mentre si ascolta un brano armonioso e sanno che questa esperienza consente di viaggiare direttamente sul binario delle emozioni.

Scoprire

CONSERVAZIONE E SERVIZIO

La giusta temperatura

La Maison consiglia di servire i suoi Champagne tra i 9°C e i 12°C, poiché temperature più fredde limitano l'espressione dei sapori e degli aromi.

La Maison consiglia di servire i suoi Champagne tra i 9°C e i 12°C, poiché temperature più fredde limitano l'espressione dei sapori e degli aromi.

Il calice ideale

Nel 2011, Krug ha collaborato con la rinomata cristalleria Riedel per progettare un calice in grado di esprimere al meglio la pienezza di sapori e aromi di Krug Grande Cuvée.

Nel 2011, Krug ha collaborato con la rinomata cristalleria Riedel per progettare un calice in grado di esprimere al meglio la pienezza di sapori e aromi di Krug Grande Cuvée.

I diamanti del vino

Alla base dell'esclusiva eccellenza artigianale della Maison Krug vi è l'arte di capire che i vigneti di ogni appezzamento hanno caratteristiche uniche.

Alla base dell'esclusiva eccellenza artigianale della Maison Krug vi è l'arte di capire che i vigneti di ogni appezzamento hanno caratteristiche uniche.

Il valore del tempo

Trattandosi di Cuvée de Prestige, gli Champagne Krug invecchiano magnificamente, il tempo rivela la loro ricchezza ed eleganza

Trattandosi di Cuvée de Prestige, gli Champagne Krug invecchiano magnificamente, il tempo rivela la loro ricchezza ed eleganza

icons/arrow Created with Sketch.
icons/arrow Created with Sketch.
I suoi momenti Krug,
custoditi al sicuro
Krug Grande Cuvée
Krug Grande Cuvée
Composto da
Selezionato da