fbpx Krug ID | Krug Clos du Mesnil 2006 | 319030 | Krug

Sorry

This page is not valid in your langage.
Please change your location to see the article.

Your Krug iD

Krug Clos du Mesnil 2006

La purezza di un unico appezzamento di Chardonnay nell'annata 2006

Krug Clos du Mesnil è uno Champagne di grande rarità, animato dal carattere inconfondibile del raccolto prodotto in un anno da un altrettanto unico appezzamento di Chardonnay. Questo vigneto di 1,84 ettari (4,5 acri) nella cui prossimità si erge la chiesa del borgo, è protetto da mura di cinta dal lontano 1698. Un gioiello segreto nel cuore di Mesnil-sur-Oger, uno dei borghi più incantevoli e ricchi di Chardonnay della Champagne.

Queste bottiglia numerate singolarmente hanno trascorso un invecchiamento di almeno 14 anni nelle cantine Krug per sviluppare ulteriormente profondità e complessità. Dopo la degustazione e la valutazione, sono state imbottigliate come Krug Clos du Mesnil 2006 in estate 2019.

Assemblaggio

100% Chardonnay del Clos du Mesnil

Sboccatura

estate 2019
icons/arrow Created with Sketch.
icons/arrow Created with Sketch.

Dialogo con Julie Cavil

Chef de Caves Krug

Krug Clos du Mesnil 2006 esprime un’impronta precisa e una grazia inconfondibile. Questo Champagne è una combinazione di purezza e freschezza straordinarie, a cui si accostano tensione, vivacità e grande equilibrio.
L’annata del 2006 fu molto calda nella regione della Champagne, con picchi di calore estremi e 23 giorni caratterizzati da una temperatura di oltre 30°C. Il clima capriccioso alternò periodi di siccità a piogge intense, come in agosto, dove in sole due settimane cadde una quantità di precipitazioni paragonabile a quella di due mesi.
Fortunatamente il sole fece ritorno in tempo per portare a termine la maturazione delle uve, offrendo una vendemmia di qualità. I frutti mostravano un equilibrio simile a quello del 2002 e del 1989, annate altrettanto positive e generose.

Il raccolto del 2006 di Clos du Mesnil si svolse dal 14 al 16 settembre, per un risultato di 14.973 bottiglie e 800 magnum (presentate in un secondo momento).
Krug Clos du Mesnil porta avanti l’animo anticonformista di Joseph Krug, fondatore della Maison Krug. Riassume l’approccio singolare della Maison alla produzione dello Champagne, che prevede una conoscenza profonda di ciascun appezzamento e i relativi vini, al fine di creare uno Champagne dalla stessa indiscutibile qualità immaginata dal fondatore.

NOTE DI DEGUSTAZIONE

A prima vista, si percepisce una forte luminosità e l’intenso colore dorato del granturco maturo.
Al naso esprime delicati aromi di agrumi, zucchero d’orzo e frutta secca con equilibrio e freschezza.
Al palato è generoso e rotondo con una meravigliosa intensità.  Accenni iniziali di madeleine e brioche offrono note di pasticceria, tarte tatin, torta meringata al limone, arancia amara e un leggero aroma di spezie. Il finale è persistente, con grande tensione e note di zenzero candito. 

NOTE DI DEGUSTAZIONE

A prima vista, si percepisce una forte luminosità e l’intenso colore dorato del granturco maturo.
Al naso esprime delicati aromi di agrumi, zucchero d’orzo e frutta secca con equilibrio e freschezza.
Al palato è generoso e rotondo con una meravigliosa intensità.  Accenni iniziali di madeleine e brioche offrono note di pasticceria, tarte tatin, torta meringata al limone, arancia amara e un leggero aroma di spezie. Il finale è persistente, con grande tensione e note di zenzero candito. 

KRUG X MUSIC

La Maison Krug si è accorta da tempo dell’esistenza di un legame tra suono e percezione del gusto. Gli amanti del buon vino e della buona musica, o chiunque abbia usato l’app Krug, comprendono la gioia data dal degustare questo straordinario Champagne mentre si ascolta un brano armonioso e sanno che questa esperienza consente di viaggiare direttamente sul binario delle emozioni.

Scoprire

Ozark Henry

Musicista e cantante

icons/quote2 Created with Sketch.
Ricordo ancora il mio primo bicchiere di Krug: un’esperienza travolgente, una complessità del tutto inaspettata per uno Champagne. Un unico, grande crescendo di emozioni, una festa di luci, uno straordinario gran finale di fuochi artificiali!

Ricordo ancora il mio primo bicchiere di Krug: un’esperienza travolgente, una complessità del tutto inaspettata per uno Champagne. Un unico, grande crescendo di emozioni, una festa di luci, uno straordinario gran finale di fuochi artificiali!

1:27
-3:43

Krug grande cuvée

Composto da Grand soleil
Selezionato da Grand soleil
  • icons/sound play Created with Sketch. icons/sound on
    Krug Grande Cuvée
    Composto da Grand Soleil
    5:15

ALTRI ABBINAMENTI MUSICALI

icons/sound play Created with Sketch.
Echo of Krug Clos du Mesnil 2006
Composto da Ozark Henry
icons/sound play Created with Sketch.
Echo of Krug Clos du Mesnil 2006
Composto da Jacky Terrasson
icons/arrow Created with Sketch.
icons/arrow Created with Sketch.
Scopri l’esperienza musicale Krug

ABBINAMENTI GASTRONOMICI

Krug Clos du Mesnil 2006 si abbina alla perfezione con pietanze a base di pesce o crostacei, come il filetto di platessa in salsa allo zafferano, il lucioperca al burro bianco, le capesante scottate o il carpaccio di tonno. Può accompagnare anche piatti di carne dal sapore delicato come la blanquette de veau.

ABBINAMENTI GASTRONOMICI

Krug Clos du Mesnil 2006 si abbina alla perfezione con pietanze a base di pesce o crostacei, come il filetto di platessa in salsa allo zafferano, il lucioperca al burro bianco, le capesante scottate o il carpaccio di tonno. Può accompagnare anche piatti di carne dal sapore delicato come la blanquette de veau.

CONSERVAZIONE E SERVIZIO

La giusta temperatura

La Maison consiglia di servire i suoi Champagne tra i 9°C e i 12°C, poiché temperature più fredde limitano l'espressione dei sapori e degli aromi.

La Maison consiglia di servire i suoi Champagne tra i 9°C e i 12°C, poiché temperature più fredde limitano l'espressione dei sapori e degli aromi.

icons/more Created with Sketch.

Il calice ideale

Nel 2011, Krug ha collaborato con la rinomata cristalleria Riedel per progettare un calice in grado di esprimere al meglio la pienezza di sapori e aromi di Krug Grande Cuvée.

Nel 2011, Krug ha collaborato con la rinomata cristalleria Riedel per progettare un calice in grado di esprimere al meglio la pienezza di sapori e aromi di Krug Grande Cuvée.

icons/more Created with Sketch.
icons/arrow Created with Sketch.
icons/arrow Created with Sketch.
your krug moments,
safely stored
Krug Grande Cuvée
Krug Grande Cuvée
Composto da
Selezionato da