fbpx Tippling club | Krug

Tippling club

Singapore
icons/arrow Created with Sketch.
icons/arrow Created with Sketch.

Nel corso della sua carriera ventennale Ryan ha lavorato al fianco dei migliori chef del mondo. Da Londra a Singapore, Ryan Clift è sempre stato animato dall'idea di reinventare gli abbinamenti tra cocktail e cucina contemporanea.

Non abbassare mai i propri standard.
Come descriverebbe il suo stile in cucina?
Seguo un approccio scientifico, applicando una molteplicità di tecniche di cottura, nel tentativo di dare risalto al gusto. Poi, mi concentro sugli aromi, le texture, la temperatura e, sempre per ultimo, l’aspetto.
Il pesce ha un ruolo importante in quell’approccio?
Assolutamente, rappresenta una parte importante della mia carriera professionale. Sono stato assegnato alla sezione pesce di quasi tutte le cucine in cui ho lavorato come giovane chef. Amavo ricevere la consegna delle 5 del mattino, perché era un legame immediato con l’ingrediente.
Ricorda qualche momento particolare legato al pesce?
L’esperienza più memorabile è stata un pasto a base di pesce a Tokio, al famoso mercato ittico. Ho avuto la fortuna di essere invitato a un’asta del tonno al mattino molto presto. Lì, uno degli acquirenti mi ha invitato nel suo ristorante per guardare i suoi chef che hanno tagliato a pezzi il pesce e mi hanno servito immediatamente il sushi più fresco mai mangiato in vita mia.
Se potesse preparare una cena, abbinata a Krug, per qualcuno nel mondo, per chi sarebbe?
Quante persone posso invitare? Cucinerei per mia madre. Non ho cucinato abbastanza per lei ma per me significherebbe molto dimostrarle quello che ho imparato e ringraziarla per aver creduto in me.
Può raccontarci una sua esperienza indimenticabile con lo Champagne Krug?
Avevo risparmiato per mesi per potermi permettere un viaggio in Francia per il mio compleanno, quando ero un giovane aiuto cuoco a Londra. Avevo messo da parte quanto bastava per andare a mangiare da Alain Ducasse a Monaco, ma non abbastanza per godermi il carrello degli Champagne. Ed ecco che Alain Ducasse in persona viene a salutarmi. Mi porge un calice di Krug Grande Cuvée e così ha inizio la mia storia con la massima espressione dello Champagne.

Ryan Clift

ALL KRUG Ambassades

icons/arrow Created with Sketch.
icons/arrow Created with Sketch.
Krug Grande Cuvée — Grand Soleil
00:13