fbpx Olivier Deboise Méndez | Krug

Olivier Deboise Méndez

LA TABLE KRUG MEXICO
icons/arrow Created with Sketch.
icons/arrow Created with Sketch.

HO LA FORTUNA DI ESSERE LIBERO DA VINCOLI E DI POTER SPERIMENTARE SUL PIANO TECNICO ED ESTETICO.

COSA LE VIENE IN MENTE QUANDO PENSA ALLO CHAMPAGNE KRUG?

La Maison Krug è simbolo di ricerca dell’eccellenza, che è anche il mio scopo principale in qualità di chef. Krug è un esempio di come la maestria di lavorazione diventi arte quando portata oltre i suoi limiti. Rispetta la terra e ciò che essa crea e questo è un livello di raffinatezza che si può gustare direttamente.

COSA LE VIENE IN MENTE QUANDO PENSA ALLO CHAMPAGNE KRUG?

La Maison Krug è simbolo di ricerca dell’eccellenza, che è anche il mio scopo principale in qualità di chef. Krug è un esempio di come la maestria di lavorazione diventi arte quando portata oltre i suoi limiti. Rispetta la terra e ciò che essa crea e questo è un livello di raffinatezza che si può gustare direttamente.

Le è sempre piaciuto cucinare il pesce?

La mia storia d’amore con il pesce è iniziata alla scuola di cucina di Deauville, in Francia. Non c’era nulla di meglio che essere così vicino all’acqua e poter vedere i pescherecci arrivare in porto con prodotti freschi ogni giorno.
Perché la ispira oggi?

Mi piace il contatto con il pesce intero: guardarlo, studiarlo, segnarlo con il coltello come un chirurgo. Mi ricorda che ogni animale è diverso e deve essere trattato in modo diverso. Il mio lavoro è molto più che cucinare, ha a che fare con la sensibilità e la capacità di rendere onore ai vari ingredienti. È importante mostrare rispetto per i pesci, e comprenderne la texture e la forma fa parte di tutto ciò.
Qual è il segreto per fare emergere i vari sapori del pesce?

Qualche decennio fa esistevano ancora dei segreti, ma non oggi. Al giorno d’oggi è importante avvalersi di fornitori selezionati e lavorare con il meglio che c’è a disposizione.Fondamentale è il rapporto con le persone che producono gli ingredienti che ci occorrono e la loro qualità.
Adesso ci sveli un segreto: se dovesse preparare una cena, abbinata a Krug, per chi sarebbe?

Per mia nonna francese che è mancata nel 2010. Adorava cucinare e sebbene non avesse mezzi eccellenti, portava sempre i migliori ingredienti in tavola. Sarebbe molto orgogliosa di me.

Olivier Deboise Méndez

ALL KRUG Chefs

icons/arrow Created with Sketch.
icons/arrow Created with Sketch.
Krug Grande Cuvée — Grand Soleil
00:13