krug_sas_welcome krug_sas_welcome krug_sas_welcome krug_sas_welcome

Please take a moment to choose

VEUILLEZ PRENDRE UN INSTANT POUR SELECTIONNER

La preghiamo di indicarci

以下の項目を選択してください

To enter our website, you must be of legal drinking age in your location or residence. If no such laws exist in your location you must be over 21 to visit our site.

Pour visiter notre site, vous devez être en âge de consommer et/ou d'acheter de l'alcool selon la législation en vigueur dans votre localisation de résidence. S'il n'existe pas de législation à cet égard dans votre localisation vous devez être âgé d'au moins 21 ans.

Per visitare questo sito, è necessario essere abbastanza vecchio per consumare alcol in base alle leggi vigenti nel proprio localizzazione di residenza. Se non esiste una legislazione in tal senso nel vostro localizzazione è necessario avere almeno 21 anni.

Sorry, you are not of legal drinking age in your location of residence.

Désolé, vous n'êtes pas en âge légal de consommer de l'alcool dans votre localisation de résidence.

L'ETÀ INDICATA NON È CONFORME ALL'ETÀ MINIMA LEGALE PER IL CONSUMO DI ALCOL NEL SUO LOCALIZZAZIONE DI RESIDENZA.

申し訳ございません。お客様の位地の法律で飲酒が認められている年齢に達していません

For more information, visit www.drinkwise.org.au

For more information, visit http://www.wineinmoderation.eu

Pour plus d'informations, rendez-vous sur http://www.wineinmoderation.eu

Per maggiori informazioni, visiti il sito http://www.wineinmoderation.eu

詳しくは、http://www.wineinmoderation.euをご覧ください。

We are sorry but due to regulations in your location, you cannot access this website.

For more information,
visit www.wineinmoderation.eu
Drink responsibly. We support the responsible consumption of wines and spirits, through Moët Hennessy, member of the European Forum for Responsible Drinking
as well as Discus and CEEV.
By clicking the enter button, you agree to our Terms and Conditions of Use and have read our Privacy and cookie notice. wineInModeration The abuse of alcohol is dangerous for your health. Consume with moderation.
Nous soutenons la consommation modérée de vins et spiritueux, via Moët Hennessy, membre de SpiritsEurope, de DISCUS et de CEEV. En accédant à ce site vous déclarez accepter nos Conditions générales d'utilisation et avoir pris connaissance de notre Charte Données personnelles & cookies. wineInModeration Nos emballages peuvent faire l'objet de consignes de tri. www.consignesdetri.fr consignes de tri
BERE IN MODO RESPONSABILE. Sosteniamo il consumo responsabile di vino e alcolici tramite Moët Hennessy, membro di SpiritsEUROPE, discus, CEEV e Avec Modération!. Accedendo nel sito conferma di accettare i nostri Termini di servizio e di aver letto la nostra Carta Dati personali e cookie. wineInModeration L'ABUSO DI ALCOL È PERICOLODO PER LA SALUTE.
お酒は節度を持って楽しみましょう。 クリュッグは SpiritsEUROPE, discus, www.wineinmoderation.eu およびAvec Modération!のメンバーであるモエヘネシー社のブランドとして、責任ある飲酒を推進しています。このサイトに入ると、その使用条件に同意されたものとみなされます. 不適切な飲酒は、あなたの健康を害するおそれがあります wineInModeration
KRUG iD
SCOPRA LA STORIA DELLA SUA BOTTIGLIA
Music Experience Artist Jacky Terrasson playing the piano

Abbinamenti Musicali

krug music pairing icon

Jacky Terrasson

Pianista jazz

Biografia

Pianista, compositore e bandleader di fama internazionale, Jacky Terrasson è nato nel 1965 da una famiglia franco-americana e ha iniziato la sua carriera da solista nel 1992. L'anno seguente ha vinto il premio Thelonious Monk ed è partito in tour con la leggendaria Betty Carter, ottenendo così la celebrità.

Jacky Terrasson

Music Experience Portrait of Artist Jacky Terrasson

Oltre a pubblicare dischi memorabili (12 album) per la Blue Note Records tra la metà degli anni '90 e i primi anni 2000, ha inciso brani anche per la Concord Records e la Universal.

Nel corso della sua brillante carriera, Terrasson ha lavorato con importanti artisti del jazz quali Cassandra Wilson, Stefon Harris, Cindy Blackman, Dee Dee Bridgewater, Jimmy Scott and Dianne Reeves. Definito dalla rivista francese Telerama “il pianista della felicità”, è stato anche incluso dal Magazine del New York Times tra i primi 30 artisti destinati a cambiare la cultura americana nei prossimi 30 anni.

Maestro del fraseggio e modello di precisione, è autore di una musica gioiosa, contagiosa e vitale.

La tua relazione con lo Champagne ?

Sono convinto che tra lo Champagne e la musica esista una grande affinità, se è vero che la maggior parte delle persone associa lo Champagne alle feste e alla voglia di ballare, proprio come faccio io per la musica: sono entrambi un modo di condividere, comunicare e stare insieme.

La tua relazione con lo Champagne Krug ?

Essere un musicista significa essere un edonista per natura. Amo il buon cibo, la compagnia degli amici, i pianoforti di grande bellezza e lo Champagne di ottima qualità. Come artista sono sempre alla ricerca della perfezione, cercando di vivere al meglio ogni secondo della mia vita. Krug incarna magnificamente questi valori. Quando penso allo Champagne Krug vedo qualità, ingegno, conoscenza, generosità, savoir-faire, prestigio e autenticità. Non c'è alcuno spazio per l'esibizionismo. Ecco perché sono così felice di essere l'Ambasciatore musicale Krug del 2015.

Il tuo primo sorso di Champagne Krug ?

Ricordo la mia prima volta. Fu al Festival di Montreux: Claude Nobs, il fondatore e il direttore della manifestazione, mi aveva invitato nel salotto privato per bere qualcosa insieme. Era Krug Grande Cuvée.

Puoi spiegare l'abbinamento musicale che hai scelto per ogni Champagne Krug?

Krug Grande Cuvée

Per Krug Grande Cuvée la mia scelta è ricaduta sulla big band di Count Basie. Krug Grande Cuvée è una miscela ricca e potente di oltre 120 vini, capace di trasmettere un senso di generosità, condivisione, entusiasmo, voglia di ballare e gioia. Per questo, una big band come quella di Count Basie mi sembra la scelta perfetta.

Nella versione eseguita dalla Count Basie Orchestra, “Corner Pocket” esprime un sentimento festoso e di gioia, che invita le persone ad unirsi alla festa. Con i suoi toni comunicativi e seducenti, risveglia in noi un desiderio di condivisione che ci fa sentire bene. Ci invoglia a ballare e ad approfittare di quel momento di piacere. E quando gusto Krug Grande Cuvée, io sento le stesse sensazioni.

Krug Rosé

Per Krug Rosé ho scelto una delle mie composizioni: “Dance”.

Questo Champagne regala molte sorprese e mi ricorda Krug Grande Cuvée, ma con un tocco in più di femminilità ed eleganza. “Dance” esprime un bisogno di comunicazione e di movimento. È un invito a condividere i momenti di piacere: una tendenza comune tanto allo Champagne che alla musica.

Krug 2000

Per Krug Vintage 2000, ho scelto “Butterfly” di Herbie Hancock. È uno dei miei eroi, un musicista estremamente audace e versatile, che non teme nulla ed è pronto a provare qualunque cosa a prescindere dagli eventi o dall'ambiente in cui si trova.

Il 2000 non è stata un'annata semplice dal punto di vista meteorologico e ho quindi pensato di associarla a Herbie, che sa creare la magia della musica in qualunque condizione. Adoro il modo in cui riesce a contaminare stili diversi in una miscela unica.

Krug 2003

Krug 2003 merita un capolavoro intenso e sublime come “Vision” di Keith Jarret. È un brano che dice tutto in 48 secondi, in modo molto diretto ed espressivo. La sua musica è fresca, radiosa e straordinariamente ricca. Esprime il suo messaggio in modo chiaro e sublime, in toni semplici ma onesti. E per questo penso che sia l'abbinamento perfetto per il 2003.

Krug Clos du Mesnil 2003

Per Krug Clos du Mesnil 2003, ho scelto l'adagio del concerto in Sol maggiore di Maurice Ravel, per due ragioni. Innanzitutto, è un brano che ascolto fin da quando ero bambino e ne sono innamorato da sempre. In secondo luogo, è chiaramente l'abbinamento perfetto: un'unica varietà d'uva e un'apertura condotta esclusivamente al pianoforte. Trasmette in modo sublime un senso di unicità, semplicità, amore, onestà e verità.

E lo infonde con splendida e cristallina facilità, ma al contempo in maniera intensa e grandiosa. Questo ho sentito durante la mia visita al Krug Clos de Mesnil: meraviglia totale per questo piccolo appezzamento di terra dalla produzione così pregiata.

Krug Clos d’Ambonnay

Per Krug Clos d’Ambonnay 2000, la mia scelta è caduta immediatamente su “God Bless The Child” di Billie Holiday, perché nessuno sa cantare come lei. Qui la canzone è importante, ma non quanto la voce. Volevo infatti mettere l'accento sulla voce di Billie Holiday, cosi unica e rara. Sono le stesse parole con cui descriverei Krug Clos d’Ambonnay: “Unico, intimo e raro”. Proprio come questo piccolo appezzamento di Pinot Noir, Billie è davvero speciale e sa trasmettere più emozioni e verità di qualsiasi altro cantante.

 

Discover what piece each artist has selected for each cuvée.
  • Krug Grande Cuvee Krug Grande Cuvee

    Krug grande cuvée

    Jacky Terrasson - Corner Pocket

    Count Basie and his orchestra & Duke Ellington


  • Krug Rosé Krug Rosé

    Krug rosé

    Jacky Terrasson_Dance

    Jacky Terrasson


  • Krug Vintage Year 2003 Krug Vintage Year 2003

    Krug vintage 2003

    Jacky Terrasson_Vision

    Keith Jarrett


  • Krug Vintage Year 2000 Krug Vintage Year 2000

    Krug vintage 2000

    Jacky Terrasson_Butterfly

    Herbie Hancock


  • Krug Clos du Mesnil Year 2000 Krug Clos du Mesnil Year 2000

    Krug clos du Mesnil

    Jacky Terrasson - "Concerto in G Major for Piano and Orchestra: II. Adagio assai"

    Ravel by Leonard Bernstein & Philharmonia Orchestra


  • Krug Clos D'Ambonnay Year 1998 Krug Clos D'Ambonnay Year 1998

    Krug clos d'ambonnay

    Jacky Terrasson_God Bless the Child

    Billie Holiday


DISCOVER HOW KRUG INSPIRES THESE MUSICIANS.
Make your mark
on the KRUG
wall of love